Aggiornare a Windows 11

Il 5 ottobre è uscito, ufficialmente, Windows 11.

E’ il nuovo sistema operativo di Microsoft. E’ possibile aggiornare Windows 10, gratuitamente, se il computer soddisfa alcuni requisiti. Altrimenti no.

Questo è il link per scaricare il programma per effettuare l’aggiornamento: https://www.microsoft.com/it-it/software-download/windows11

Una volta installato e lanciato, il programma proporrà di scaricare un ulteriore programma per il controllo delle caratteristiche del computer. Se passiamo questo check, allora partirà l’aggiornamento.

L’alternativa per saltare il controllo del TPM 2.0 , della RAm e del processore è scaricare la ISO di Windows 11.
Decomprimere la ISO in una cartella, aprire la cartella SOURCES e cancellate il file APPRAISERWC.DLL.

Fatto questo lanciate il setup per avviare l’aggiornamento senza controlli.

Di default il programma di aggiornamento NON cancella i dati ed i programmi (APP), comunque è sempre consigliatlo effettuare una copia di sicurezza dei propri dati per evitare spiacevoli inconvenienti.